Hobo occupa gli ex Magazzini del Popolo. “Contro speculatori e rentier”

magazzini popolo hoboBologna, 20 apr. – Il collettivo Hobo ha occupato l’ex punto vendita dei Magazzini del Popolo, in via Stalingrado. “Contro l’esproprio delle nostre vite e dei nostri quartieri, riappropriamoci degli spazi urbani e delle infrastrutture che ci vengono sottratti e lasciati abbandonati dopo lo scoppio delle bolle”, si legge in un comunicato del collettivo. Il grande stabile, spiegano da Hobo, è stato di “recente acquistato dall’Unipol, potente gruppo finanziario, bancario e assicurativo in combutta con il Partito Democratico”. All’interno il collettivo ha trovato divani, sedie, computer, scatoloni. “Una montagna di materiali e mobili lasciati a marcire in nome del profitto di pochi. Riprendiamoci tutto!”. L’occupazione è stata portata a termine “verso la contestazione di Expo il primo maggio a Milano”.

magazzini popolo hobo interni

Gli interni dell’ex punto vendita occupato (foto dalla pagina facebook del collettivo)

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.