Giovani agricoltori e agricoltrici cercasi. Asp pubblica i bandi

Bologna, 29 giu. –  C’è tempo fino alle 12 del 31 luglio prossimo per partecipare ai bandi per la concessione in affitto di 770 ettari di fondi rustici di propietà di ASP Città di Bologna. I bandi sono 32, per terreni agricoli in 13 diversi comuni del bolognese tra cui Anzola, Castel San Pietro, Minerbio  e Baricella.

E’ un’opportunità in particolare per i giovani, con un’attenzione in più per la parità di genere e per la promozione di tecniche di gestione sostenibile dei suoli e di produzioni di qualità.

I bandi, relativi ai diversi fondi rustici, prevedono dei vincoli precisi tra cui il divieto di coltivazioni di OGM e il mantenimento del metodo di agricoltura biologica nel caso di terreni già convertiti al biologico o in via di conversione.

L’Università di Bologna ha accompagnato ASP nella preparazione dei bandi, un cammino avviato che porterà ad affittare l’intero patrimonio agrario di circa 2.000 ettari con contratti quinquennali. “Si tratta”, ha affermato l’Amministratore unico di ASP Gianluca Borghi, “di una iniziativa rilevante, che porterà ASP al pieno superamento della gestione diretta dei propri terreni, determinando al tempo stesso una opportunità d’investimento per le imprese agricole che parteciperanno ai bandi”.

Le informazioni sono disponibili sul sito di ASP, è possibile anche rivolgersi al Servizio Patrimonio Agrario martedì e giovedì dalle 9 alle 18, telefono 051.6201662/661

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.