Gianmarco de Pieri: “A Bologna sta nascendo un nuovo movimento”

la rivolta dei tornelli bologna 16 febbraio 2017Bologna, 16 feb. – “Quello che sta succedendo a Bologna è una grande occasione per rilanciare la lotta della generazione ridotta a spazzatura sociale dal renzismo“. A dirlo è Gianmarco de Pieri, attivista storico del centro sociale Tpo di Bologna, imprenditore e ora presidente di Coalizione Civica, forza politica con due consiglieri a Palazzo d’Accursio. Personalità più che conosciuta nel movimento bolognese e non solo, de Pieri si è unito alla manifestazione degli studenti universitari in protesta contro i tornelli e la celere in università. E con gli studenti ha sfilato per i viali di Bologna.

“Un’opportunità che va sfruttata fino in fondo – spiega de Pieri – qui si sta aprendo uno spazio politico generazionale di lotta e di progetto per la generazione voucher. C’è la possibilità di migliorare la vivibilità dello spazio urbano in zona universitaria, ma c’è di più. Questo è un movimento giovane, con studenti e studentesse che partendo dal tornello mettono in discussione il presente”.

Tornelli, proteste e Piazza Verdi. Mazzanti e Martelloni a confronto

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.