Fischio d’inizio per il trofeo Arpad Weisz

Bologna, 2 set. – Giovedì 4 settembre alle 14.30 fischio d’inizio del secondo Trofeo Internazionale Arpad Weisz, allo stadio del Centro Sportivo “Cavina” , visto che il Dall’Ara non si può utilizzare per lavori di manutenzione. E’ un modo per dire no al razzismo e alla xenofobia proprio partendo dal calcio, in Italia intriso di episodi razzisti. Weisz, allenatore ungherese di origini ebraiche  che vinse tre scudetti con Bologna e Inter, morì dopo essere stato arrestato e deportato  ad Auschwitz insieme alla sua famiglia.

E’ la seconda edizione del torneo, dopo quella milanese, organizzata dal progetto “W il Calcio!” con i Comuni e le Comunità Ebraiche di Milano e Bologna e il Bologna FC. Ci saremo anche noi, attraverso la voce di Riccardo Tagliati, che farà da filo conduttore della giornata.

Sul campo si affronteranno gli allievi di Bologna, Inter, Milan e per la prima volta gli ungheresi del DVTK Miskolc. Ci saranno anche le squadre femminili giovanissime di Bologna e Inter. Ma nella partita di apertura si affronteranno le Camere del Lavoro di Milano e Bologna con l’apporto di Radio Popolare e W il Calcio.

Lo stadio è in Via Biancolelli 36 e l’ingresso è aperto a tutti.

L’intervista a Fausto Viviani di W il Calcio

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.