Firme false per liste elettorali, indagine a Casalecchio

Bologna, 4 mag. – Sarebbero coinvolti quattro partiti – Pd, Forza Italia, Lega Nord e Idv – in un’indagine dei carabinieri sul sospetto di alcune firme false per creare le liste elettorali alle ultime elezioni amministrative a Casalecchio di Reno, comune di oltre 30mila abitanti alle porte di Bologna.

Secondo quanto si apprende, in seguito ad una segnalazione della commissione elettorale e su delega della Procura di Bologna, i militari della stazione di Casalecchio hanno verificato la correttezza delle liste per le Comunali del 25 maggio, riscontrando presunte irregolarità sulle firme dei cittadini, che potrebbero essere state falsificate. In particolare erano state individuate un’ottantina di firme ‘sospette’.

Dopo di che gli investigatori hanno chiesto ai cittadini di confermarne l’autenticità e per cinque firme questa non era stata riconosciuta: due per la Lega Nord, una per il Pd, una per una lista civica che appoggiava Forza Italia e una per l’Idv. L’indagine ora proseguirà per approfondire le responsabilità. Le elezioni a Casalecchio hanno visto la vittoria della coalizione di centrosinistra con oltre il 62% e l’elezione del sindaco Pd Massimo Bosso. (ANSA)

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.