Elly Schlein: “Sull’emergenza migranti manca la volontà politica degli Stati europei”

Bologna, 30 apr. – “Inutile dare più fondi all’operazione Triton se non la si trasforma in un’azione di ricerca e soccorso e non se ne estende il raggio operativo”, dice Elly Schlein, europarlamentare del Partito democratico. Schlein commenta così il voto del parlamento di Bruxelles sulla questione delle migrazioni, un voto non vincolante che ha raccolto un consenso trasversale. I deputati hanno chiesto alla Commissione europea l’ampliamento del mandato di Triton e di fissare una quota vincolante per la ripartizione dei richiedenti asilo tra tutti gli Stati membri.

“Noi avremmo già degli strumenti a disposizione, ma gli Stati membri non hanno mai voluto attivarli – dice Schlein – . Abbiamo una direttiva di protezione temporanea del 2001 che riguarda meccanismi obbligatori di ripartizione dei richiedenti asilo in caso di arrivo massiccio di migranti in Europa. Quello che manca è la volontà politica

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.