Elezioni 2016. Affluenza 59,72%

voto

Bologna, 5 giu. – A Bologna ha votato il 59,72% degli aventi diritto.  Alle aveva votato il 46,45%, alle 12  il 19,91%. Le urne si sono chiuse alle 23, dalle 22.45 Radio Città del Capo sarà in diretta per aggiornarvi sullo spoglio insieme a Popolare Network.

h19: Alle Comunali del 2011, in cui si votava anche al lunedì, il dato delle 12 fu pari al 13,76 e alle 19 fu pari al 39,88%.
Alle Politiche del 2013 gli elettori furono il 59,09, anche in questo caso si votava su due giorni. Per quanto il confronto sia improprio, si votò solo alla domenica come alle odierne Comunali alle Europee del 2014, e alle 19 ai seggi era andato il 53,4 dei bolognesi, mentre sempre nel 2014 alle Regionali ci fu il crollo al 33,1. Quest’anno, al referendum antitrivelle, erano il 28,20.

h. 12h: Alle Politiche del 2013 gli elettori alle 12 furono il 22,73%, anche in questo caso si votava su due giorni. Si votò solo alla domenica come alle odierne Comunali alle Europee del 2014, e a mezzogiorno ai seggi era andato il 22,42% dei bolognesi, mentre sempre nel 2014 alle Regionali ci fu il crollo al 12,56%. Quest’anno, al referendum antitrivelle, erano l’11,09%.

Nel Comune di Bologna sono chiamati al voto 300mila persone, 140mila maschi e 160mila femmine.
Alle 11 si erano già recati alle urne i candidati Virginio Merola (Pd) alle scuole di via Muratori,  Lucia Borgonzoni (Lega) alle De Amicis, Manes Bernardini (Insieme Bologna) alle XXI Aprile. Massimo Bugani (M5S)  essendo residente a San Lazzaro, in realtà non ha espresso la sua preferenza ma ha accompagnato il fratello Fulvio in via Finelli.

Bologna sceglie il sindaco. Istruzioni per il voto

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.