“Ecco perché i salami che mangiate fanno male ai lavoratori”

flai-cgil2 dic. – “Un’organizzazione del lavoro che si basa solo sullo sfruttamento: adesso ci sono le prime esplosioni di protesta, ma le cose peggioreranno. E stiamo parlando dei migliori salumi che vengono prodotti in Italia”. Parola di Umberto Franciosi, segretario generale della Flai-Cgil dell’Emilia-Romagna. Da anni Franciosi solleva il problema del distretto della lavorazione delle carni di Modena, dove caporalato, illegalità e sfruttamento sono all’ordine del giorno. A testimoniarlo, spiega Franciosi, sono le recenti proteste in varie aziende del modenese, con tanto di picchetti e scontri con la polizia. “E se qualcuno non interviene le cose peggioreranno”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.