Elezioni 2016. E’ ballottaggio Merola-Borgonzoni

Bologna, 5 giu. – Sarà ballottaggio tra Virginio Merola e Lucia Borgonzoni. Verso le 3 del mattino si è delineato il risultato che riporterà gli elettori bolognesi al voto domenica 19 giugno per scegliere fra il sindaco uscente sostenuto da una coalizione di centrosinistra e la sfidante sostenuta da una coalizione di centrodestra.

Facce lunghe al comitato elettorale di Merola dove sono passati pochi rappresentanti del Pd, fatta eccezione per Marco Lombardo e Francesco Errani. Atteggiamento decisamente diverso al Baraccano dove c’era il quartier generale di Lucia Borgonzoni. Ma aria di festa si è respirata anche al bar Stadio di via Andrea Costa, sede per Manes Bernardini e la sua lista civica che ha agguantato un risultato vicino al 10%, e in via del Pratello dove Federico Martelloni ha gioito per il suo risultato. Poche dichiarazioni da parte di Massimo Bugani del Movimento 5Stelle che inizialmente sembrava testa a testa con Borgonzoni per portare Merola al ballottaggio.

Elettori: 300.586 – Votanti: 179.325  (59,65 %) Sezioni scrutinate sindaco: Tutte - Sezioni scrutinate consiglio comunale: Tutte

dati aggiornati alle 9,15 (fonte: ministero dell’Interno)

Considerando le tre liste più votate, alle 8,45 in cima alle preferenze nella lista del Pd ci sono due assessori della giunta uscente, Matteo Lepore e Andrea Colombo, seguiti dalla giovane capolista Giulia Di Girolamo e da un’altra componente della squadra di Merola, Marilena Pillati (295 sezioni pervenute su 445 secondo il sito del Comune di Bologna). Secondo la stessa fonte, i più votati del Movimento 5 Stelle sono il consigliere uscente Marco Piazza ed Elena Foresti, mentre la più votata della Lega Nord è Francesca Scarano, già vice presidente del Consiglio comunale.

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.