Daria Bonfietti: “E’ l’ora di raccontare la verità”

8 mag. – “Parole di grande conforto“. E’ questo il commento della presidente dell’associazione famigliari delle vittime della strage di Ustica, Daria Bonfietti, alle parole del presidente Giorgio Napolitano. Commemorando la giornata della memoria delle vittime del terrorismo, Napolitano aveva parlato, riferendosi all’aereo abbattuto la sera del 27 giugno 1980 nei cieli di Ustica, di probabili intrighi internazionali nonché dell’opacità dello Stato e la sua inefficienza nell’accertamento della verità sulle stragi.

Sono state parole di grande conforto per noi parenti delle vittime” ha detto Bonfietti. “Noi sappiamo che questo è il trentesimo anniversario della strage di Ustica. Sappiamo che il nostro aereo civile sia stato abbattuto all’interno di un episodio di guerra aerea e che quindi la verità vada completata“. Riconoscenza esprime Bonfietti per il presidente della Repubblica che “capendo quali sono gli ostacoli che impediscono alla verità di farsi luce ha dato forza al nostro bisogno di verità“. “E’ il momento di chiedere – ha detto Bonfietti – conto ai paesi interessati, come noi chiediamo da anni, alleati e non“, più precisamente, “di collaborare maggiormente con la magistratura“. perché, il trentennale della strage, secondo i famigliari delle vittime “è l’ora di raccontare la verità“.

Ascolta Daria Bonfietti bonfietti

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.