Coalizione civica presenta i suoi nomi. “E’ una lista di governo”

federico martelloni edit

Foto dal profilo Facebook di Federico Martelloni

Bologna, 11 apr. – Una “lista di governo”. Così Federico Martelloni ha definito l’elenco dei candidati di Coalizione civica in consiglio comunale votato ieri dall’assemblea della Coalizione alle Scuderie di piazza Verdi. Su Facebook Martelloni pubblica i 30 nomi scelti, specificando che “Molti di loro sono Bolognesi dalla nascita, altri, come me, hanno scelto Bologna nel corso della loro vita, che li ha condotti qui da Betlemme, da Fes, da Napoli o da Catanzaro”. Gli altri 6 si aggiungeranno in settimana, scelti da Martelloni e dal consiglio direttivo, su mandato dell’assemblea.

L’hastag scelto è #tornabologna, perché, spiega il candidato sindaco della sinistra alternativa a Virginio Merola, “siamo insieme in questa grande sfida per unire, per far tornare grande, libera e accogliente la nostra città, bella e aperta come sempre è stata e merita di tornare ad essere”.

30 nomi Ibrahim Ahmad (Abu Dawod), Lorenzo Alberghini “detto Lollo”, Francesco Basile “detto Luca”, Margherita Boncompagni, Emily Marion Clancy, Marina D’Altri, Agnese Doria, Giovanni Marco “Gianmarco” De Pieri, Vincenzo Fanari, Annalisa Gagliano, Maria Angiola Gallingani, Andrea Garofani, Brunella Guida, Maria Longo, Antonio Madera “detto Mad”, Laura Moscarelli, Aziz Chergui Ouadeh, Silvia Pagnotta, Sergio Palombarini, Mirco Pieralisi, Adele Porcaro, Ciro Rinaldi, Piergiorgio Rocchi, Alberto Ronchi, Barbara Curcio Rubertini, Ramona Ruggeri, Federica Salsi, Alessandro Spadoni, Barbara Spinelli, Marilisa Tenace.

Oltre ai nomi più politici, come quelli dell’ex assessore comunale alla Cultura Alberto Ronchi, del leader del Tpo Gianmarco De Pieri, dell’ex consigliere comunale Mirco Pieralisi (eletto nella lista “Con Amelia per Bologna” con Sel) e dell’ex consigliera comunale del M5S Federica Salsi, ci sono quelli di Maria Angiola Gallingani, al lavoro nelle istituzioni locali come urbanista, Piergiorgio Rocchi, dell’Istituto nazionale di urbanistica, Maria Longo, ex magistrato, Barbara Spinelli, avvocato esperta di femminicidio, e Emily Clancy che si sta specializzando in diritti lgbt.

Al quartiere Porto Saragozza Coalizione civica candiderà come presidente l’attuale numero due del quartiere, Fausto Tomei. Sempre in quel quartiere si candiderà come consigliere il direttore del giornale di strada Piazza Grande Leonardo Tancredi. Al Porto-Saragozza sarà una sfida tutta tra ex compagni: Tomei (ex sel) sfiderà un altro ex Sel che ha però scelto di sostenere il sindaco: si tratta di Lorenzo Cipriani.

“Il filo rosso che li lega è la solidarietà“, spiega Martelloni.

Mercoledì 13 aprile Coalizione civica inaugura la propria sede elettorale, con un aperitivo a partire dalle 18. Sarà dentro un bar a due passi dal centro, in via del Pratello 3-3D/E. “Non un luogo asfittico – ha spiegato Martelloni – ma un luogo di partecipazione e socialità”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.