Ciclabile via Zanardi. Larghetti: “Priolo dice che si farà? Lo metta nero su bianco”

bici-volaBologna, 27 gen. – La ciclabile in corrispondenza del sottopasso di via Zanardi si farà, ma non adesso. Questo è quello che ha detto l’assessora alla mobilità Irene Priolo ieri ai nostri microfoni. Un passo indietro rispetto a quello che, invece, giorni prima, il Comune aveva diffuso in una nota ufficiale in cui si riferiva che l’amministrazione aveva stabilito di “cancellare” la pista.

Per Simona Larghetti, presidente della Consulta Comunale della bicicletta il valzer di chiarazioni di Priolo “sembra un po’ una presa in giro. Noi – continua Larghetti – speriamo che sia come ha detto Priolo, anche se tutto questo ci sembra una presa in giro perché non siamo stati informati e l’atto della giunta e il comunicato parlano di cancellazione della pista ciclabile”.

In agenda la prossima settimana un incontro tra l’assessora e la consulta dei ciclisti per iniziare una discussione riguardo il tema delle ciclabili, a partire da alcuni progetti in cantiere come quello sul bike sharing.

Qui il podcast dell’intervista a Simona Larghetti durante H2Bo.

Una prima risposta a Larghetti arriva via twitter. “Una mia dichiarazione equivale a carta scritta. Forse sono all’antica”, scrive sul social network l’assessore Priolo.

irene priolo twitter

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.