C’è una candidata per Coalizione Civica. E’ Paola Ziccone

Bologna 1 feb.- Paola Ziccone, ex direttrice del carcere del Pratello, ha deciso di candidarsi a sindaco per Coalizione Civica Bologna, la forza a sinistra del Pd che si pone come alternativa di governo per le prossime elezioni amministrative sotto le due Torri.
Ziccone ha alzato la mano alla vigilia del consiglio direttivo previsto per questa sera che dovrà affrontare il regolamento interno per la scelta del candidato sindaco
“L’ho fatto perché Coalizione civica deve avere una candidata sindaco che sia autenticamente civica – ha scritto Ziccone – libera dai condizionamenti dei partiti, libera dal gioco della lottizzazione del potere, libera di pensare con la propria testa e libera da logiche proprie di un vecchio modo di fare politica. Ho tutto da perdere e poco da guadagnare, in un progetto politico troppo importante per essere lasciato alla deriva”
Finora il nome emerso, che però sta creando divisioni, era quello del giuslavorista Federico Martelloni.

Non ancora chiaro il percorso per arrivare alla definizione del candidato o della candidata ad esempio se si terranno o meno le primarie.

Nel 2011 Paola Ziccone aveva sostenuto la candidatura di Amelia Frascaroli che aveva partecipato alle primarie vinte da Virginio Merola, diventato poi sindaco di Bologna.

foto tratta da un video su YouTube

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.