Caos al Marconi. I passeggeri Ryanair: “Abbandonati senza acqua , cibo e informazioni”

Bologna, 6 feb. – Un jet privato è finito fuori pista ieri pomeriggio all’aeroporto Marconi. Le conseguenze sono state importanti, con voli cancellati e dirottati su altri scali per tutta la giornata di ieri e la notte.

“Complessivamente abbiamo avuto 50 voli cancellati e dirottati. I voli dirottati stanno rientrando su Bologna per poi effettuare i voli programmati. Progressivamente la situazione sta tornando alla normalità. Nel primo pomeriggio dovremmo essere tornati pienamente nella normale programmazione”, spiega lo scalo bolognese.

Anna Rita Benassi è la responsabile comunicazione del Marconi.

      anna rita benassi marconi

Le piste sono state riaperte alle due di notte ma resta il problema di tutti i viaggiatori che sono stati costretti ad aspettare per ore e ore, o che non sono ancora partiti. I passeggeri dei voli Ryanair in particolare, hanno dato in escandescenza a causa del comportamento della compagnia low cost. “Ci hanno abbandonati per ore senza darci informazioni”, racconta una ragazza che avrebbe dovuto raggiungere Malaga ieri pomeriggio. Invece è stata costretta a restare due ore sull’aereo, poi altre ore seduta per terra al Marconi “senza acqua né cibo né assistenza“. Dopo le due di notte è stata caricata su di un bus per una sistemazione in un hotel di Imola. “Siamo arrivati alle quattro e mezza, alle sei ci hanno riportato a Bologna”, racconta. Alle 10.30, ora in cui è stata raccolta questa testimonianza, Sara (il nome è di fantasia, ndr) è ancora al Marconi, con il miraggio di poter partire per Malaga. “Mi hanno detto che alle 14 decolleremo”.

      caos marconi testimonianza ryanair

Abbiamo contattato Ryanair per una spiegazione di quanto successo: “A seguito della chiusura della pista dell’aeroporto di Bologna, ieri 5 febbraio, Ryanair è stata purtroppo costretta a cancellare alcuni voli. Ai passeggeri coinvolti è stata fornita la sistemazione in hotel e buoni ristoro, nel pieno rispetto del regolamento UE 261, e indicate via email e via SMS le opzioni: tra cui rimborso completo, un trasferimento gratuito al prossimo volo disponibile o un trasferimento gratuito su un percorso alternativo. Ryanair si scusa sinceramente con tutti i clienti coinvolti dalle cancellazioni causate dalla chiusura della pista, e totalmente indipendente dal nostro controllo”.

Le informazioni in tempo reale sui voli del Marconi di Bologna.

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.