Bugani candidato sindaco del M5s: “Sarà cultura contro cemento”


Bologna, 18 nov. – Beppe Grillo lancia Massimo Bugani come candidato sindaco di Bologna. Su Twitter e sul suo blog diffonde il video con cui il capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale apre ufficialmente la sua campagna per le amministrative di primavera. Bugani parla meno di 4 minuti, in giacca e cravatta e ogni tanto con una mano in tasca. Ha scelto di farsi riprendere nel cortile della Cineteca, per indicare la centralità della cultura nella sua visione della città presente e futura. Cultura vs cemento è la contrapposizione su cui punta Bugani.

“E’ una grande occasione, forse irripetibile”, dice Bugani, la cui candidatura è rimasta senza alternative. “Da maggio abbiamo chiesto nelle nostre assemblee chi si voleva candidare”, spiega Bugani, poi eventualmente avrebbe deciso il movimento in rete. Da allora, però, è rimasta in campo solo la proposta del gruppo che sostiene Bugani. “Non è minimamente un segno di debolezza, anzi il contrario”, commenta il diretto interessato, leggendolo come il segno di un riconoscimento del lavoro fatto finora a Bologna. Con lui si candiderà il collega in consiglio comunale Marco Piazza. La lista completa sarà resa pubblica più avanti, ma Bugani conferma che ci sarà un poliziotto che ha partecipato allo sgombero dell’ex Telecom, una persona che “da subito ha criticato l’amministrazione per aver lasciato un anno delle persone abbandonate in un immobile”.

“In bocca al lupo Max. Ecco cosa farà il M5S per Bologna: si parte dalla cultura”, si complimenta Grillo condividendo il video di Bugani su Facebook. Anche il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio augura fortuna a lui e al gruppo di Bologna scrivendo: “Massimo Bugani è il candidato perfetto. Esperienza di cinque anni in Consiglio comunale, presenza e conoscenza del territorio, segni particolari ‘onesto'”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.