Bombonato assolto. Si era dimesso dall’Ordine dei giornalisti per il processo

Bologna 20 giu.- Il giudice del tribunale di Bologna Silvia Monari ha assolto con formula piena, perché il fatto non sussiste, Gerardo Bombonato e Raimond Dassi, rispettivamente ex capo ufficio stampa dell’assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna ed ex assessore del Comune di San Lazzaro. Bombonato il 28 aprile 2014 rimise il secondo mandato da presidente dell’Ordine regionale dei Giornalisti proprio dopo il rinvio a giudizio.

Secondo l’accusa che ha portato al processo, pm Morena Plazzi, per falso e truffa, Bombonato avrebbe incaricato e poi pagato Dassi per un corso con cui l’assessore doveva insegnare al personale l’utilizzo di un software e la gestione del sito internet del consiglio regionale. Un corso che per la Procura non fu concluso, ma che fu comunque pagato a Dassi, 10mila euro. La sentenza è stata pronunciata dopo che anche il viceprocuratore onorario in aula aveva chiesto l’assoluzione, seppur con formula dubitativa. Soddisfazione dalla difesa Bombonato, assistito dall’avv. Maria Grazia Tufariello. (ANSA)

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.