Così cambierà Piazza San Francesco

12065835_10153588536348074_3806095206107292536_nBologna, 18 mar. – Iniziano lunedì i lavori di riqualificazione di Piazza San Francesco, e finiranno a metà settembre. Il progetto interesserà tutta la piazza, dall’angolo con Piazza Malpighi fino all’inizio di via de’ Marchi, includendo anche l’intera via del Borghetto.

I lavori saranno divisi in quattro fasi: la prima e la seconda interesseranno piste ciclabili e marciapiedi, le ultime due – da fine maggio – riguarderanno anche il rifacimento del manto stradale. La riqualificazione dello spazio urbano verrà realizzata attraverso l’inserimento di sedute, fioriere, giochi per bambini nello spazio verde al lato della piazza e il potenziamento dell’illuminazione pubblica. Il tratto di strada di fronte all’ingresso della Basilica sarà portato allo stesso livello del sagrato, l’asfalto sarà sostituito con una nuova pavimentazione in cubetti in porfido e verranno disegnati, seguendo le scansioni della facciata, degli elementi in pietra che, variando di livello, diventeranno fioriere nel lato vicino alle abitazioni e sedute con annesse fioriere sul lato della chiesa.

Saranno introdotti elementi di riduzione della velocità veicolare e un sistema di telecontrollo per la semi-pedonalizzazione della piazza, ci saranno due telecamere che controlleranno gli accessi h24: l’accesso infatti sarà riservato a residenti, titolari delle attività commerciali, taxi e portatori di handicap. Ciò significa che non potranno transitare i non residenti e la fermata dei bus della piazza saranno spostate in via Marconi. Verranno eliminati molti posti macchina e sostituiti i cassonetti con le isole ecologiche, i sensi di marcia rimarranno gli stessi.

I giorni di lavori finanziati saranno 360, tra questi i lavori previsti in piazza Malpighi, che inizieranno probabilmente dopo le elezioni, con un budget totale di 2,2 milioni di euro.

di Paola Pennetta

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.