L’auto del futuro guiderà meglio di noi?

Bologna, 9 mag. – L’accordo firmato tra Google e FCA potrebbe portare sulle nostre strade  l’auto che si guida da sola, entro pochi anni. La Google Car viaggia già nei quartieri della Silicon Valley, nella forma di prototipo e per ora si sta distinguendo per il suo massimo rispetto per le norme stradali. Uno solo è stato l’incidente causato, diventato subito celebre perché mostra come la viabilità sia ancora molto condizionata dall’interazione umana e dal buon senso. Ma l’automobile robot potrebbe mostrarsi sempre più brava al volante, superando tanti piloti provetti.

Il problema maggiore resta però legislativo: codici della strada e assicurazioni dovrebbero cambiare, per consentire l’utilizzo diffuso dell’auto che si guida da sola.

A Pensatech ne abbiamo parlato con Claudio Simbula, autore di “Professione Robot”. Nella stessa puntata vi presentiamo anche il progetto di monitoraggio diffuso “Living Lab” partito da poco a Bologna: i bus urbani diventano piccole ma diffuse stazioni di monitoraggio dell’aria. Ne abbiamo parlato con Vincenzo Raffaelli, responsabile progetti LivingLab Cnr.

 

Download

E poi c’è chi parlando di auto che si guidano da sole non può non pensare a KITT Supercar.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.