Autismo. A Bologna bimbi e famiglie in piazza. “Non lasciateci soli”

Bologna, 2 apr. – Il 2 aprile è la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’autismo. Tante le iniziative in tutta Italia e nel mondo. A Bologna in serata la fontana del Nettuno sarà illuminata di blu, il colore scelto dall’Onu per sensibilizzare sull’autismo.

Dalle 15 i genitori con figli autistici saranno in Piazza Maggiore con un banchetto. Accoglieranno tutti coloro che vogliono informarsi sull’autismo o che, semplicemente, vogliono passare del tempo con loro. Alle 18 anche il sindaco di Bologna Virginio Merola incontrerà le famiglie. “Aiutateci a non rimanere soli”, dice Marialba Corona, presidente di Angsa Bologna, l’associazione nazionale dei genitori di soggetti autistici.

Corona rilancia anche l’iniziativa “Genitori per un giorno“, e cioè la possibilità per chi lo vorrà di passare una giornata con un bimbo autistico, e con la sua famiglia. Un modo per rendersi conto dei problemi che ci sono, e del supporto di cui hanno bisogno queste persone. Per informazioni sull’iniziativa “Genitori per un giorno” la mail è marialba.corona@gmail.com, oppure c’è il sito di Angsa Bologna.

Oltre ai membri dell’associazione saranno presenti all’evento, patrocinato dal Comune di Bologna, anche gli amici di Imola Autismo, DiDì Ad Astra, Castello Insieme per l’autismo e l’associazione d’arte Fontechiara di Tolè, con il loro contributo creativo.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.