Arcigay: “Merola, una grandissima delusione”

Bologna, 5 ott. – “Una grandissima delusione“. Così Vincenzo Branà, il presidente del circolo Arcigay Il Cassero commenta la giornata di oggi che ha visto il sindaco Virginio Merola parlare di “lobby gay.
“Sono molto colpito dalla parola ‘lobby gay’ che confonde un potentato con una rete di solidarietà. Noi e Atlantide non abbiamo interessi comuni o obiettivi da raggiungere ma abbiamo dei percorsi comuni e le reti di solidarietà sono una forza di Bologna” ha detto Branà ai microfoni di Radio Città del Capo.

Il presidente del circolo Arcigay di Bologna ha commentato anche la proposta, sollevata dal segretario provinciale Francesco Critelli e il responsabile comunicazione, Benedetto Zacchiroli, che sia lo stesso circolo Arcigay il Cassero a prendersi carico di Atlantide, all’interno della Salara. “Trovo sconcertante l’idea di una città dove i gay vanno tutti in una stanza, tutte le donne in un’altra. Il Cassero è una realtà aperta non solo ai gay, come anche il sindaco sa bene. Semplicemente mi chiedo perchè non chiediamo le associazioni di donne per metterle tutte in una o i centri anziani per metterli tutti in un altro” dice Branà che avverte: “Si può investire sulle differenze oppure omologarle e io temo molto chi vuole omologarle”.

Quanto accaduto cambierà il rapporto con l’amministrazione? “E’ stata una giornata all’Enrico IV e siamo tutti ancora pervasi da questo profondo senso di smarrimento” risponde teatrale Branà che aggiunge: “Siamo un corpo intermedio e registriamo dalla base una profondissima delusione e con quella delusione oggi facciamo i conti”.


Il presidente dell’Arcigay sul suo profilo Facebook aveva scritto:  “A scanso di equivoci: il luogo dove archivio espressioni come ”lobby gay” e” lo stesso dove archivio altri celeberrimi ”potentati”, la ”lobby delle donne”, la ”lobby dei migranti”, la ”lobby dei senzatetto”, la ”lobby dei rom”: in fondo a destra. Perché per definire potentato un gruppo di persone che vive nella negazione dei diritti civili ci vuole coraggio, fantasia e una buona dose di irresponsabilità“.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.