Any Other: “Le cose brutte accadono, ma…” – live

anyother

17 sett. – I gatti sono legati a doppio filo alla vita di Adele Nigro: abbiamo conosciuto la giovane musicista nel duo The Lovecats e il suo debutto con la nuova band Any Other (insieme a Erica Lonardi e Marco Giudici) esce domani per un’etichetta… gestita da un felino, la Bello Records. I tre ragazzi sono passati questa mattina dai nostri studi per raccontarci Silently. Quietly. Going Away e per suonare qualche brano in inedita versione acustica. Ma non fatevi ingannare dalle interpretazioni, pur notevoli, che trovate qua sotto: il disco è elettrico e rimanda alla musica “alternativa” di qualche decennio fa. “I riferimenti che abbiamo ora sono di gruppi che ho sempre ascoltato, indie rock anni ’90 e hardcore anni ’80”, ha detto Adele che condivide con Erica un passato musicale nei pomeriggi dopo scuola (“Facevamo cover di Weezer e Pavement”).

Dieci pezzi che ci sono piaciuti molto, dall’arrangiamento semplice ed efficace, “istintivo“, ci ha detto Marco, e che raccontano, con i testi di Adele, alcuni temi ricorrenti. “Non è stata una cosa voluta, ma mi sono resa conto che c’era un filo conduttore: il passaggio da un ambiente che ti tutela e ti protegge a uno più incerto, in cui le cose brutte accadono, ma bisogna andare avanti.” Un disco che narra quindi di un momento di transizione fondamentale della vita, e che ha il pregio di farlo in maniera molto poco didascalica, bensì fresca e originale. Un debutto da ascoltare con attenzione: potete farlo qua sotto, grazie al bandcamp della band, che speriamo (dopo la bella apertura per i Parquet Courts ieri al Bronson) arrivi presto in città per un live tutto suo.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.