Anonimato e privacy per “aggiustare internet”

Bologna, 21 apr. – Internet è rotta? C’è chi pensa di sì, perché la rete si sta allontanando sempre più dall’idea di un luogo libero di condivisione, in cui ognuno può dimostrare cosa sa fare senza presentare un documento. E allora? Aggiustiamo internet! E’ l’invito da cui parte l’incontro pubblico di sabato 23 aprile, dalle 15 alle 18.30, nell’Auditorium Enzo Biagi di Biblioteca Salaborsa. “Per farsi un’idea più ricca della internet di oggi e poter discutere con esperti del settore di temi come la privacy digitale, perché l’anonimato è importante e quali sono le alternative che si possono utilizzare anche nella vita di tutti i giorni”.

L’incontro è inserito nel ciclo dei Warmup dell’Hackmeeting, l’incontro nazionale delle comunità hacker italiane che quest’anno si terrà a Pisa da venerdì 3 a domenica 5 giugno.

Pensatech ha chiacchierato nell’ultima puntata con alcuni relatori dell’incontro, Renato Gabriele di Gilda35 e Carola Frediani, giornalista de La Stampa e autrice di “Deep Web”.

Download

Programma dell’incontro:
Privacy e anonimato in rete: a cura di Renato Gabriele (Gilda35, bigdata42)
Che cos’è il Deep web: a cura di Carola Frediani (giornalista)
Tor, un sistema per la comunicazione anonima su internet: a cura di Daniele Pizio (ricercatore, University of Leicester)
Le reti wireless comunitarie: a cura di Leonardo Maccari (ricercatore Università di Trento, Ninux Firenze)

 

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.