Andraghetti espulso dai 5 Stelle. Aveva chiesto le primarie

Bologna, 16 dic. – Si è chiusa con un’espulsione la sfida a 5 Stelle tra Lorenzo Andraghetti a Massimo Bugani, L’attivista, da tempo critico con la linea del Movimento, aveva chiesto le primarie contro il candidato ufficiale, designato dallo stesso Grillo e attuale consigliere comunale.

“Sono stato espulso” scrive Andraghetti su Facebook. Dopo la sua candidatura, seguita alle proteste di numerosi attivisti, il movimento aveva deciso di riaprire i termini per presentare le candidature in vista delle primarie. Alle quali, evidentemente, non potrà però partecipare Andraghetti, in quanto espulso.

“La notizia – ha commentato Andraghetti – non mi sorprende. E’ la prova provata che ho sempre detto la verità”.
Le accuse che gli vengono rivolte, riportate dallo stesso attivista espulso, sono quelle di aver boicottato la lista del candidato Massimo Bugani e di aver partecipato nel febbraio del 2015 ad una iniziativa in cui era “Alternativa Libera”, gruppo che, riporta lo staff di Grillo, “risulta radunare persone già espulse dal MoVimento”. Ed ora cosa farà? “Tornerò a fare quello che facevo prima, mi cercherò un lavoro. Credo che con la politica ha chiuso” risponde Andraghetti.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.