Aldrovandi: indagati per diffamazione Giovanardi, Balboni e Maccari

patrizia e colleghe18 giu. – La Procura di Ferrara ha iscritto nel registro degli indagati Carlo Giovanardi, Alberto Balboni (Fratelli d’Italia) e Franco Maccari, segretario nazionale del Coisp per le loro parole sulla foto di Federico, mostrata dalla madre Patrizia durante il sit in di agenti aderenti al sindacato sotto le finestre del suo ufficio. Proprio per aver dato il permesso alla manifestazione, il questore di Ferrara Luigi Mauriello è stato sostituito, dopo l’ispezione ordinata dal Ministro Cancellieri.

La foto mostrata ritrae il volto di Federico in una pozza di sangue, ed è stata scattata sul lettino dell’obitorio da consulenti del pubblico ministero durante l’autopsia. Giovanardi, senatore Pdl,  in diretta a La Zanzara, disse che la macchia rossa era un cuscino e che neanche la madre “dice che è sangue e neanche lo può dire perché non è così”.

Balboni e Maccari, durante un convegno a Ferrara del Coisp, sostennero entrambi che la foto fosse “una falsificazione della realtà”.

“Vengo accusata”,  ha detto Patrizia Moretti, “di aver esibito una foto falsa, artatamente modificata, che ritrarrebbe le condizioni di mio figlio al momento della sua morte. La considero un’accusa atroce”.

Il Coisp in questi giorni ha denunciato per diffamazione contro la polizia la sorella di Stefano Cucchi, Ilaria.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.