A Roma manifestazione in solidarietà con l’ex Telecom. Cariche della polizia


Bologna, 20 ott. – Roma risponde a Bologna. I movimenti per il diritto all’abitare sono scesi in piazza per manifestare la loro solidarietà con le persone che sono state sgomberate oggi dall’ex Telecom di Bologna. Nel piazzale di Porta Pia è stata organizzata una manifestazione che ha bloccato la circolazione nella zona davanti la sede del ministero delle Infrastrutture. Le forze dell’ordine sono intervenute usando gli idranti e con cariche di alleggerimento per disperdere i manifestanti. “Vergogna” e “assassini” i cori scanditi dalla piazza

La questura di Roma parla di persone che “hanno operato un blocco stradale sdraiandosi sulla carreggiata e opponendo resistenza passiva alle forze di polizia”. “Dopo aver tentato invano di far desistere i manifestanti, con interventi di mediazione e, considerato che nel frattempo avevano determinato la paralisi del traffico dell’intera area, le Forze di Polizia sono dovute intervenire con l’utilizzo del mezzo idrante per disperdere i facinorosi ed evitare contatti diretti- recita un comunicato della Questura- Tutte le operazioni sono state riprese dalla Polizia Scientifica ed i partecipanti identificati ai fini della denuncia e della contestazione della sanzione amministrativa di 2.500 euro collegata al blocco stradale”.

Get the Flash Plugin to listen to music.