13 classi per accogliere i nuovi arrivati a Bologna. Ma potrebbero non bastare

Bologna, 3 set. – Sono 77 i ragazzi arrivati a Bologna grazie ai ricongiungimenti familiari, altri 146 sono quelli attesi, in base alle richieste di ricongiungimenti familiari arrivate alla Prefettura. Il Comune di Bologna ha predisposto 13 classi in più. Secondo Filomena Massaro, dirigente di una delle scuole polo che hanno il compito di trovare posto ai nuovi arrivati negli istituti cittadini, “basteranno”, almeno per le prime classi.

Ma le incognite sono i ragazzi da inserire nelle classi successive alle prime e gli arrivi ad anno scolastico già iniziato. Le previsioni, inoltre, non tengono conto dei nuovi arrivati da paesi di recente ingresso nell’Unione europea

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.